1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
PopSo | Turismo, cultura e tempo libero - Vai alla pagina iniziale
Testata per la stampa
Scrigno Internet Banking Vai a Scrigno Internet Banking

Menu principale di navigazione

 

Contenuto della pagina

XIX Edizione di "Invito a Palazzo"

Locandina della manifestazione

Come noto, da diversi anni è tradizione, per iniziativa dell'Associazione Bancaria Italiana coordinatrice del progetto, che il primo sabato di ottobre i "Palazzi" delle banche accolgano quanti hanno desiderio di conoscere le testimonianze della storia culturale e civile del nostro Paese.

A tale scopo, vengono organizzate visite guidate gratuite condotte da personale addetto; "Invito a Palazzo" nasce infatti con lo scopo di offrire la possibilità - a migliaia di cittadini, turisti e appassionati di arte e di architettura - di visitare i "palazzi bancari", abitualmente non accessibili al pubblico in quanto sede di attività lavorativa. Alla manifestazione, nel corso degli anni, si sono unite anche sedi bancarie che operano in edifici moderni di particolare valore architettonico. 

Sabato 3 ottobre p.v. detta iniziativa non potrà però avere corso nelle modalità consuete, causa la nota emergenza sanitaria. Sarà comunque possibile (operazione tra l'altro attuabile da oltre 15 anni) consultare la nostra ricca collezione d'arte sul sito www.popsoarte.it ove sono visionabili, corredate di esaustive schede critiche e bibliografiche, tutte le pregiate opere di nostra proprietà, conservate presso uffici della Sede centrale e Direzione generale, oltre che presso la biblioteca "Luigi Credaro" e nostre filiali.

 
 
Sala Conferenze "Fabio Besta"

Sondrio - Sede centrale e Direzione generale - Banca Popolare di Sondrio Piazza Garibaldi, 16

Nel palazzo, disegnato nel 1874 dall'ingegnere F. Polatti, hanno sede la presidenza e la direzione generale. Gli interni sono opera dell'architetto Luigi Caccia Dominioni, che ha impresso rigore espressivo e sensibilità a componenti funzionali e tecnologiche, ravvisabili negli uffici e nella elegante sala conferenze "Fabio  Besta". In molte stanze figurano pregevoli dipinti di proprietà; interessante un nucleo novecentesco dedicato al paesaggio valtellinese, a suggello del legame tra banca e territorio.

 
 
Biblioteca Luigi Credaro

Sondrio - Biblioteca "Luigi Credaro" - Banca Popolare di Sondrio Lungo Mallero Armando Diaz, 18

La Biblioteca Luigi Credaro, sita nello storico palazzo Sertoli-Guicciardi, rende fruibile il prezioso patrimonio librario e documentario della Banca Popolare di Sondrio (oltre 42.000 volumi e 25.000 manoscritti). Istituita on il patrocinio di Enti locali, si sviluppa intorno ai temi dell'economia e del territorio e conserva importanti fondi personali e archivi di famiglia, quali il Fondo Vilfredo Pareto e il Fondo Credaro nonché collezioni di rilevante interesse locale (Fondo Battista Leoni, Fondo Giulio Spini, Fondo Salvatore Bonomo e Fondo Attilio Montrasio). Ha ecentemente acquisito dalla biblioteca dell'ABI un'importante raccolta di periodici, fruibili per la parte già catalogata.

 
 
Museo storico "Carlo Donegani"

Passo dello Stelvio - Museo storico "Carlo Donegani"

La Banca Popolare di Sondrio è presente al Passo dello Stelvio, a quasi 3.000 m. di quota, con "lo sportello bancario più alto d'Europa". In uno scenario alpino spettacolare, la filiale ospita il Museo storico "Carlo Donegani", titolato al progettista della rotabile. Vi sono esposti cimeli della Guerra '15-18 oltre a documenti relativi alla costruzione della Strada Imperiale dello Stelvio e a eventi sportivi collegati al Passo. Dal 2000 il Museo è gemellato a quello sloveno di Caporetto.

 
 
Scrigno 'Pago Facile' Vai alla pagina del Notiziario iPad Vai alla pagina di Scrigno Mobile