Ultimo numero del Notiziario

Numero 146 - agosto 2021 - del Notiziario della Banca Popolare di Sondrio

Copertina del numero 146 - agosto 2021

Č in circolazione il Notiziario n. 146 della Popolare di Sondrio, secondo numero del corrente anno, consultabile anche on line sul sito nonsolobanca.popso.it e su iPad.

La rivista si presenta in una veste grafica particolarmente elegante. Apre con la rubrica I 150 anni della BPS, dov'č riportato l'articolo di Franco Monteforte "Pasquale Saraceno - storico della Banca Popolare di Sondrio". Uno scritto in cui, nella ricorrenza di quest'anno del 150° di fondazione della Popolare di Sondrio (marzo 1871), si focalizza la figura di spessore del morbegnese Pasquale Saraceno, scomparso trent'anni addietro, e se ne sottolineano gli approfonditi studi storici di economia, dallo stesso realizzati in occasione del Centenario della costituzione della citata banca valtellinese.

Segue Attualitą con il pregevole contributo di Gianfranco Dioguardi "Per un'organizzazione sostenibile".

Nella rubrica Il Pianeta che cambia sono pubblicati i testi "Una terra da lasciare in ereditą" della scrittrice Laura Bosio; "Pandemia ed ecologia: il nesso scomodo" del noto divulgatore Telmo Pievani; "Frane di alta quota" di Marta Chiarle.

Per Giustizia hanno scritto Antonio La Torre "La diffidenza del diritto per gli atti gratuiti" e Francesco Saverio Cerracchio "Giustizia da riformare".

Nella rubrica Anniversari troviamo "Dante, l'italiano e le lingue d'Europa" di Vittorio Coletti e "Il lettore della 'Commedia'" di Anna Bordoni Di Trapani.

In Personaggi e vicende č pubblicato l'articolo "Governare il mercato" di Giuseppe De Lucia Lumeno.

La finestra Letteratura comprende "Pasolini personaggio poeta" di Alfonso Berardinelli; "Pasolini e il cinema, lingua scritta della realtą" di Gianni Canova; "Dostoevskij e la sua opera, perennemente viva" di Armando Torno.

Per Arte e artisti hanno scritto Edgarda Ferri "le donne di Piero" e Giovanni Gavazzeni "Camille Saint-Saėns, indipendente e volitivo".
In Scienza e tecnica troviamo Barbara Mazzolai con "I nuovi robot? Crescono e si muovono come le piante" e Giovanni Caprara con "L'ardua ricucitura del buco di ozono sull'Antartide".

Provincia ieri e oggi
ospita, di Giuseppe Popi Miotti, "Il Club alpino e le guide fra XIX e XX secolo".

Per Oltre la Valle hanno scritto Corona Perer su "Garda trentino, il paradiso verticale"; Fernando Iseppi su "Una ex colonia tiranese diventata svizzera"; Massimo Gozzi su "L'antica via d'acqua da e verso Valtellinha e Valchiavenna".

La rubrica Uno sguardo al passato riporta articoli di Donatella Puliga su "Un viaggio in miniatura"; Natale Perego su "Galezio Isacchi, l'incantatore cinquecentesco d'Oggiono"; Attilio Brilli su "Le Grotte del mille Budda".

Elzeviri
contiene "Storie di nasi" di Antonia Arslan; "Le confutazioni di Rutger Bregman" di Alessandro Melazzini; "Il passato non ritorna" di Paolo Grieco; "L'apoteosi del bianco" di Walter Belotti.

Seguono le rubriche: Salute con "Odi et amo... sed fieri sentio et excrucior" di Livio Dei Cas; Sport con "Azzurro intenso, un'estate da ricordare" di Giulia Zonca; Reportage con "Evviva Milano viva" di Roberto Ruozi; Gli amici dell'uomo con "La vacanza in montagna con il cane" di Piero M. Bianchi
Il periodico chiude con Cronache aziendali, comprendenti "Popsoarte", "Momenti Pirovano", "Qualche bit da Scrigno BPS" e "Fatti di casa nostra". In quest'ultima finestra sono concisamente riportati articoli riguardanti avvenimenti di un certo rilievo del secondo quadrimestre 2021, riconducibili alla Banca Popolare di Sondrio.

 
 

Il Notiziario č consultabile on-line oppure tramite le nuove app per iPad e tablet Android.

 
.
.
 
 
iPad č un marchio di Apple Inc. registrato negli Usa e in altri Paesi.
App Store č un servizio registrato di Apple Inc..
Android e Google Play sono marchi di Google Inc..