1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
PopSo | Turismo, cultura e tempo libero - Vai alla pagina iniziale
Testata per la stampa
Scrigno Internet Banking Vai a Scrigno Internet Banking

Menu principale di navigazione

 

ANIMALI NEL TEMPO

Contenuto della pagina

 

Oggi l'agricoltura e' esercitata perlopiu' intensivamente, in forma aziendale. Non piu' dunque l'immagine bucolica del passato, quando la famiglia patriarcale ingaggiava i vari componenti nei lavori agresti e nell'allevamento del bestiame, svolti in modo semplice, senza forzature, nel rispetto dei cicli produttivi naturali. Allora, buona parte della popolazione italiana viveva in simbiosi con gli animali domestici e la natura, di cui sapeva e apprezzava le caratteristiche. Non quindi la stabulazione durante il periodo caldo, bensi' il bestiame all'aperto, che respirava aria pulita al sole. Il contadino, in inverno, passava ore e ore nelle stalle intiepidite dal respiro di mucche e vitelli e le donne filavano la lana di produzione propria o sgranavano il rosario.
Ora l'attenzione sembra essere maggiormente rivolta agli animali esotici, quelli cioe' che si vedono al circo, allo zoo, al cinema, in televisione, come gli squali, i serpenti, le scimmie, i leoni, le tigri, il puma, gli elefanti. In disuso l'interesse per le mucche, le galline, le pecore, le capre, i cavalli, gli asini. I bambini contemporanei, specie quelli che vivono in citta', talvolta scambiano l'agnello con il coniglio, la capra con la pecora per non dire il maiale, e sanno poco o nulla del loro ambiente e delle loro abitudini. L'istituzione scolastica italiana contempla la botanica e la zoologia solo in talune scuole secondarie e nelle facolta' universitarie a indirizzo specifico.
Chi ha voglia di accrescere il proprio sapere nel settore ha pero' vari mezzi a disposizione, tra cui quello semplice ed efficace della carta stampata: enciclopedie e libri.
"Animali nel tempo" di Gigliola Magrini e' un ponderoso volume che racchiude un esempio di studio, di accurate ricerche, di intensa passione e forte impegno. Un libro documentato, ricco di considerazioni, scritto con le consuete chiarezza e scioltezza dell'autrice, appropriatamente illustrato, che invoglia a essere sfogliato, facilitando la lettura. In esso, tra l'altro, si evidenzia come la storia abbia grandemente condizionato la vita di tanti animali, la loro evoluzione e la stessa sopravvivenza. Il lettore e' piacevolmente portato a pensare, ad approfondire, a rispettare la natura, che e' patrimonio universale da tramandare.
La Banca Popolare di Sondrio tradizionalmente dedica spazio ed energie alla migliore conoscenza della natura, che e' bellezza e godimento, e lo fa volentieri anche con "Animali nel tempo", nella convinzione della validita' e utilita' di quest'opera, che e' un inno al Creatore.

Sondrio, marzo 2009

Banca Popolare di Sondrio
Il Presidente
Piero Melazzini

A B

ANIMALI NEL TEMPO

Autore: GIGLIOLA MAGRINI

Anno: 2009

278 P.

 

Presentazione   di Piero Melazzini

P. 5/5

Prefazione   di Albano Rovati

P. 7/7

I miei "perche'"  

P. 9/10

Indice  

P. 11/11

Boschi senza favole  

P. 13/16

Fra realta' e fantasia  

P. 17/20

Antiche pagine  

P. 21/30

Lo dice la scienza  

P. 31/44

I protagonisti  

P. 45/58

In guerra e in pace  

P. 59/68

Professionisti di tutto rispetto  

P. 69/92

Abilissimi artigiani  

P. 93/106

Amico per eccellenza  

P. 107/126

Il fascino di un gatto  

P. 127/154

Signori, a cavallo  

P. 155/182

Al limite della legge  

P. 183/194

... E le stelle stanno a guardare  

P. 195/208

Colori, suoni, luci e voli  

P. 209/244

Parole parole parole  

P. 245/258

Il filo di Arianna  

P. 259/272

Indice alfabetico  

P. 273/277

Edizione sfogliabile

Edizione sfogliabile Copertina edizione