1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
PopSo | Turismo, cultura e tempo libero - Vai alla pagina iniziale
Testata per la stampa
Scrigno Internet Banking Vai a Scrigno Internet Banking

Menu principale di navigazione

 

Contenuto della pagina

Ultimo numero del Notiziario

Numero 136 - aprile 2018 del Notiziario della Banca Popolare di Sondrio

Copertina del numero 136, aprile 2018

È in circolazione il Notiziario n. 136 di aprile primo nu­mero del 2018 della rivista, in una veste particolarmente elegante sia a livello tipografico sia nei contenuti, consultabile anche in versione digitale: su iPad, mediante l'apposita app "Il Notiziario", scaricabile da App Store; su personal computer, accedendo alla pagina Internet http://nonsolobanca.popso.it/notiziario.

Il periodico apre con Terza pagina, dove campeggia un'ampia e profonda riflessione della nota scrittrice Susanna Tamaro dal titolo "Un quarto d'ora a mezzanotte".
Segue una rubrica mai apparsa prima, Il pianeta che cambia, dedicata ai cambiamenti climatici e che percorrerà tutti numeri del 2018. Vi figurano interessanti articoli, a cominciare da "Laudato si' tra ecologia e teologia" del cardinale Gianfranco Ravasi, responsabile culturale vaticano. Si prosegue con contributi di: Sabina Ratti "Rischi e opportunità per il mondo dell'economia"; Luca Mercalli "Clima e Alpi, un sistema d'allarme precoce per l'Europa"; Franco Iseppi "Il futuro si gioca tra sostenibilità e resilienza".
In Attualità è pubblicato un articolo di Giuseppe De Lucia Lumeno, segretario generale dell'Associazione Nazionale fra le Banche Popolari, sul convegno "La passione giuridica per la libertà - Scritti di Luigi Luzzatti", che ha avuto luogo il 30 novembre 2017 a Roma, Palazzo Baldassini, sede dell'Istituto Luigi Sturzo. Tale manifestazione è stata dedicata al compianto presidente onorario della Banca Popolare di Sondrio, cavaliere del lavoro Piero Melazzini, a due anni dalla sua scomparsa (30 novembre 2015).
Nella stessa rubrica è riportato il contributo di Felice Cavallaro "Palermo e le sue mille anime". La bellissima città siciliana è stata infatti eletta "Capitale della cultura 2018".
Nella finestra Economia-Finanza troviamo "Il complesso mondo delle valute virtuali" di Roberto Ruozi e "Il futuro del lavoro umano nell'economia digitalizzata" di Stefano Zamagni.
Nella rubrica Incontri Bps è pubblicato il testo dell'interessante conferenza "La riforma della comunicazione voluta da Papa Francesco", che monsignor Dario Edoardo Viganò ha tenuto il 2 febbraio 2018 presso la Banca Popolare di Sondrio.
Per Letteratura hanno scritto articoli Maurizia Calusio e Milli Martinelli sul premio Nobel Boris Pasternak; per Società e costume Silvia Vegetti Finzi e Luca Goldoni.
Elzeviri contiene contributi di Alessandro Melazzini "Piccoli oggetti, grandi risultati" e Sara Piffari "L'astrologia vedica tra fato e libero arbitrio".
Seguono diverse altre finestre con interessanti pezzi, tra cui, a esempio, quelli di Franco Monteforte "Guido Piovene, viaggio in Valtellina", Giuseppe Miotti "La voce del Cengalo", Massimo Dei Cas "Giugno: il cuore opaco della luce", Francesco Saverio Cerracchio "Una buona riforma delle intercettazioni" e così di seguito.
Merita una sottolineatura la pubblicazione, da pagina 174 a pagina 197 della monografia sul compianto campione automobilistico Clay Regazzoni (pilota istintivo dalla guida aggressiva e sicura), ospitato anche nella Relazione d'esercizio 2017 della Banca Popolare di Sondrio (SUISSE) SA di Lugano.
La rivista chiude con Cronache aziendali, in cui campeggiano le sezioni "Qualche bit da SCRIGNObps", "Momenti Pirovano", "Popsoarte" e "Fatti di casa nostra". In quest'ultima sezione sono riportate novità di un certo interesse dei primi mesi 2018 riguardanti la Banca Popolare di Sondrio.

 
 

Sfogli l'edizione on-line o scarichi l'app per iPad:

 
Scarica l'app del Notiziario su App Store.
iPad è un marchio di Apple Inc. registrato negli Usa e in altri Paesi.
App Store è un servizio registrato di Apple Inc..
 
Biblioteca Credaro' Banda Larga e menti aperte Popsoarte