1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
PopSo | Turismo, cultura e tempo libero - Vai alla pagina iniziale
Testata per la stampa
Scrigno Internet Banking Vai a Scrigno Internet Banking

Menu principale di navigazione

 

Contenuto della pagina

Tracce. Il paesaggio evocativo nell'arte valtellinese del secondo Novecento

Il ponte di Combo - Opera di Luigi Bracchi

Dopo il successo riscosso all'annuale Assemblea dei soci svoltasi il 28 aprile u.sc., la Banca Popolare di Sondrio ripropone sempre a Bormio - per il largo pubblico e per i numerosi turisti che in questo periodo affollano l'Alta Valle - la mostra Tracce. Il paesaggio evocativo valtellinese del secondo Novecento.
Nella rassegna figurano 15 dipinti di proprietà, il cui prezioso patrimonio artistico è visitabile online dal 2004 sul sito www.popsoarte.it - che intendono ricostruire il progressivo formarsi ed evolversi del paesaggio evocativo e della sua forza nella pittura locale valtellinese del secondo Novecento. Sfilano così le opere di artisti quali Vaninetti, Vedrini, Benetti, Carini, Gini, Bracchi, Bianca, Cattaneo, Fumagalli, in cui in un paesaggio rurale l'uomo è quasi del tutto assente. Un'assenza, però, che ne rende ancora più intensa la presenza, grazie alle "tracce" e ai segni che la vita ha disseminato.
La mostra è stata ideata e curata da Franco Monteforte, storico e critico d'arte (cui di deve la schedatura critica degli autori e delle opere sul sito popsoarte.it), L'inaugurazione - in calendario venerdì 20 luglio p.v. presso i raffinati locali dell'Agenzia n. 1 di Bormio della Bps verrà introdotta dallo studioso e da Luisa Bonesio, già docente di Estetica nell'Università di Pavia e di Geofilosofia del paesaggio in vari Corsi e Scuole di specializzazione e Figura assai nota in Valle per il suo fattivo e costante impegno volto a coordinare le iniziative di conoscenza e valorizzazione del patrimonio paesaggistico e monumentale dell'ex Villaggio Sanatoriale di Sondalo in collaborazione con il Politecnico di Milano, impegno che l'ha condotta alla costituzione del "Museo dei Sanatori di Sondalo" di cui è direttore.  
 
BANCA POPOLARE DI SONDRIO - BORMIO - AGENZIA N. 1 - Via Roma 64Tracce. Il paesaggio evocativo valtellinese del secondo Novecento 
Dal 20 luglio al 18 agosto 2017Inaugurazione: venerdì 20 luglio ore 17 Per informazioni: eventi@popso.itTel. 0342/528.467

 
 
 
 
Biblioteca Credaro' Banda Larga e menti aperte Popsoarte